I signori “Felicità”

Ciao e buona domenica!

In questo periodo dell’anno si è sempre invitati a qualche cerimonia e spesso il dono che portiamo ha una triste confezione (bisognerebbe far fare dei corsi dalla Patty anche a qualche commessa secondo me!). Quindi che fare? Ovviamente scrappiamo il regalino, o meglio, la confezione!

Nel mio caso una sportina color kraft, adoro queste bustine, ma bisogna dar loro un pizzico di colore e appena ho visto uno dei nuovi set di Karine mi è subito venuta l’idea!

4

Per prima cosa ho sporcato con il Distress Oxide Peacock Feathers (questo colore lo adoro!!! Se non lo avete ancora tra i vostri Oxide correte ai ripari, perchè è una bomba!) un rettangolo di carta per acquerello, una volta asciutto ho timbrato con il Distress Ink Antique Linen il timbro “Felicitations – Les Amoreux”, per creare la mia patterned.

A parte ho timbrato due volte la polaroid con la scritta Souvenir e i fiori. Le ho colorate entrambe coi distress, ma una l’ho lasciata fedele all’originale…

5

mentre l’altra l’ho modificata così…

6

Ho timbrato con l’Antique Linen, ritagliato gli elementi che non mi servivano e colorato. Poi con una micro penna ho creato le vene, per ottenere l’effetto legno. Ho timbrato “Mr & Mme BONHEUR” su un pezzo di cartoncino bianco ritagliato della misura della finestra e fatto una cornicetta. Sempre con la micro penna ho bordato la scritta Souvenir (come facevo sempre a scuola ahahaha!). Mi piace com’è venuta alla fine e a voi?

Ho creato anche una piccola card, coordinata alla bustina, per completare il tutto.

7

Lo sfondo è lo stesso della sportina, ho solo timbrato una volta con l’Archivial Ink Coffee per far vedere bene, nitidamente, il sentiment che trovo adorabile, mi piace un sacco la combinazione dei due font! Poi ho timbrato di nuovo la polaroid e ritagliato solo il fiore grande, che ho colorato e incollato con del biadesivo spessorato. Non so se dalla foto si nota, ma ho sberluccicato per bene la corolla e poi messo il Nuvo Crystal per avere un effetto tridimensionale. ancora qualche goccia di Nuvo Caribbean Ocean e la mia card è terminata!

8

Eccole insieme, sportina e card abbinate, che ne dite? Secondo me è un modo carino per presentare anche un piccolo pensiero.

Un abbraccio!!!

Monica

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Mini Album rilegato con il jeans

Ciao mondo creativo,

ogg vi porto nel deserto. Esattamente in Oman.

Ho mosso i primi passi nel deserto qualche anno fa a Boa Vista. La pace, il silenzio e l’essere completamente circondati dalla natura è meraviglioso. Sono rimasta affascinata dalla bellezza del deserto.

Ed in Oman ho avuto l’epifania. Nel nulla del deserto, ho trovato il tutto. Ho provato un’esperienza quasi mistica. Per questo ho dedicato al deserto un album.

L’album interno misura 10×15 cm, un classico formato di fotografia. Per la rilegatura sul dorso ho cucito a mano un lembo di jeans leggeri a cui ho poi incollato sui due lati le pagine dell’album. Scegliere il tessuto al posto della carta rende più agevole girare le pagine.

Le carte usate per questo progetto sono quelle del kit #italianscrapperpride di Creative Studio, da cui ho ritagliato tantissimi fiori usati come abbellimenti.

Nella prima pagina ho inserito una foto del viaggio con il titolo stampato proprio sulla foto. La foto sembra una cartolina. Per questo motivo per non coprirla ho realizzato la copertina con un foglio di acetato. Vi ricordo che con questo tipo di acetato potete non solo timbrare, ma anche embossare a caldo.

Ovviamente ho usato anche la fustella Hexagons Lo sapete che ho una vera passione per gli esagoni. Usati in questo progetto in modo diverso: abbellimenti, pagine dell’album, frecce o ancora tab per nascondere la calamita.

 

Tutti gli stickers che vedete nel progetto sono di Domestic Bliss di Simple Stories. Mentre i timbri usati sono Carpe Diem – Domestic BlissStamp & Die Set DIAMONDS (da questo set ho fustellato anche i piccoli banner).

Vi ho fatto venir voglia di partire? Io non vedo l’ora di vedere un altro deserto.

Come vedete per realizzare questo album ho usato solo un Pad 6×6 pollice ed un foglio di bazzill bianco 

A presto

Sara

https://linkdeli.com/widget.js?1525438185447

2 commenti

Archiviato in Mini album

Handmade cards Fiori&Farfalle

Ciao a tutte!

sono Lisa e oggi sono qui a tenervi compagnia sul blog di Scrappando. Una delle mie prime passioni che mi ha avvicinata al mondo scrap e affini è stato senza dubbio il cardmaking, poi in seguito ho scoperto la fotografia e la bellezza di realizzare con le proprie foto layouts e mini album e mi ci sono buttata a pieno ritmo….. ma ogni tanto mi piace ritornare là dove ho iniziato tutto…..così ultimamente ho realizzato qualche cards giusto per il piacere di farle e di crearle….. piene di fiori e farfalle proprio come piace a me…..e colori…..tanti colori!

cards_Lisa (2)

cards_Lisa1 (2)

In questa occasione ho preso dei cartoncini per acquarello che ho colorato con alcuni Distress Oxide e dei Bazzill kraft.

cards_Lisa2 (2)

Ho embossato alcuni timbri con delle polverine di colori bianco, trasparente e rosa intenso su un pezzo di vellum.

cards_Lisa3 (2)

Da uno dei set di timbri ho timbrato più volte delle rose di varie dimensioni su un pezzo di Bazzill kraft, le ho embossate e poi ritagliate per tutto il perimetro interno, in modo da ottenere una cornice.

cards_Lisa6 (2)

Sullo sfondo dell’altra card invece ho embossato con la polverina clear una timbrata nido d’api con scritta, mentre le altre timbrate le ho realizzate con il tampone archival nero.

Per oggi è tutto, spero di avervi ispirato un pochino

Alla prossima, Lisa


https://linkdeli.com/widget.js?1525438185447

1 Commento

Archiviato in Cards, Progetti Vari, Team Creativo

Old but gold: the Greeting Farm

Scrappando3

A tutte noi piacciono le release, le novità o quella-cosa-che-hai-visto-in-quel-video-e-devi-assolutamente-avere. Ci sono prodotti, d’altro canto, che hanno qualche anno ma che continuano ad avere fascino ed utilità (grazie al cielo!).

Proprio in questa seconda categoria rientra il set di timbri gomma “Sitting Wonderful” di the Greeting Farm – un brand che seguo da tempo e che finalmente ho avuto occasione di provare. Ho fatto qualche ricerca e questo set sembra non essere più disponibile, ma non preoccupatevi: nello shop di Scrappando lo troverete!

Scrappando4

Il set si compone di un sentiment e 4 timbri, di cui la ragazzina con il fiocco è il soggetto principale. Qui l’ho timbrata con del Versafine nero e acquerellata con i Distress Inks, cercando di darle un’aria elegante…ed innamorata.

All’inizio pensavo di ritagliare la figura, ma più la guardavo e più la immaginavo seduta su un muretto, sorridente, in attesa di una persona speciale. Quindi ho acquerellato del Pumice Stone per darle un minimo di collocazione spaziale, aggiungendo qualche goccia dorata di Color Shine.

Scrappando5

Per il sentiment mi sono affidata nuovamente al bellissimo alfabeto Concord&9th, con cui ho composto il verso “…e penso a te”. Poi ho incollato il pannello su del cartoncino viola ed ho steso un tratteggio dorato tutto intorno.

Scrappando1

La seconda card ha colori più vivaci ed è più frizzantina. Ho cercato di ricreare una scena casalinga all’interno di una polaroid, sfruttando la poltrona presente nel set e aggiungendo la bellissima carta pattern di PinkFresh Studio.

Scrappando2

Stavolta ho colorato ragazzina e divano con i Promarkers, cercando di scegliere tinte simili a quelle dei libri sullo sfondo. Infine ho incollato il tutto su del Bazzill kraft, cercando di giocare sull’effetto rilievo della polaroid e della ragazzina.

Abbinare prodotti “vecchi” e nuovi è sempre divertente, perché si esaltano entrambi e si scoprono potenzialità inaspettate!


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

L’acquisto consapevole

final

Eh, nulla… ad un certo punto accade che, senza neanche rendertene conto, ti ritrovi a comprare ‘cose’ perché vuoi fare la scrapper.
Rendermene conto è stato sconvolgente.
Oddio, io sono una vittima, come tutti voi del resto, di quella malattia che si chiama  SCC  – Shopping Craftoso Compulsivo.
Al momento la ricerca scientifica  sembra essere ben lontana da una cura definitiva (anche  perchè cavie disposte a sperimentare seriamente i protocolli di riabilitazione non ce ne sono) però esistono alcuni palliativi come, ad esempio, l’autoconvizione dell’ essere collezionisti, oppure, quello che mi sembrava di usare bene io, il palliativo dell’acquisto consapevole!

Dietro la mia parvenza di cardmaker convinta ed entusiasta, stavo iniziando a convincermi del fatto che più si va avanti in questo mondo craft e più ci si specializza. Più si va avanti e più si capisce cosa piace e cosa no. Per usare quell’odiata espressione tanto in voga in questo mondo da reality, impariamo a capire “cosa è più nelle nostre corde”

Così io ho passato l’ultimo anno a comprare tanto, ma oculatamente… sempre in vista del fare Card.  Mi facevo i complimenti da sola quando, nelle pagine degli shop on line andavo avanti con sfacciata ostentazione di forza di volontà blaterando  la frase… “questo non mi serve… è per quelli che fanno scrap!”

Ci ho messo 10 anni. 10! Non 1 ma 10!!! 10 anni ci ho messo per arrivare a non sbavare su ogni singolo prodotto e sono riuscita a farlo solo grazie alla frase “questo non mi serve… è per quelli che fanno scrap!”

Già.. quelli che fanno Scrap! Brutta gente… Untori, ecco che cosa sono!

Ed eccomi qui… 10 anni e 4 mesi dopo a sospirare davanti a fustelle die cuts pensando a come potrei usarli sui LO. Ad esempio… questa splendida fustella di Sizzix.. 

Appena l’ho vista ho pensato che sarebbe stata perfetta per creare abbellimenti per un LO.

final1

..Nel set oltre al vaso ed ai fiori c’è anche questa splendida farfallina…

final3

E questa altra splendida fustella sempre di Sizzix!!! Appena l’ho vista ho pensato che sarebbe stata perfetta da mettere sotto alla foto come base del layering!!!

final4

Ed il gesso? eh no quello serve! Eccome… smorza l’effetto dell’Oxide  della base, che fra l’altro è meraviglioso … e poi gli stencil... eh no… quelli servono, sono fondamentali… altrimenti alla base come si da movimento?

final5

E poi le Die Cuts! Eh, tu pensi di farne a meno… ti nascondi dietro un dito ripetendoti “ho tonnellate di timbri, carte e fustelle… me le faccio da sola!“.
COL FISCHIO!!! Poi arriva la PinK Fresh Studio… che ha già fatto tutto lo studio del colore… la Cocoa Vanilla con le chipboard… eh… CIAONE!!!

final6final7final8

No vi prego…. innamoratevi con me di queste Chipboard della Pink Fresh Studio!!!

final9

Insomma… facciamola breve…ho capito che i palliativi sono un po’ delle bufale e che se un prodotto mi piace prima o poi “vien buono” e quindi d’ora, mentre sfoglierò le pagine dello shop on line, davanti alle cose belle mi dirò-… “meglio nel mio scrappettificio che sullo scaffale del negozio!”

 

PS Comunque fare LO è davvero entusiasmante. Mi chiedo perchè non lo ho fatto prima. Forse le cose hanno bisogno del momento giusto… in ogni caso LUI è SEBASTIAN!

final10

M!R

2 commenti

Archiviato in Layouts, Notizie dallo Shop, Novità, Senza categoria, Shop, Team Creativo