LO monocromatico ‘soffro lo stress’

Ciao mondo creativo.

Oggi niente paesaggi mozzafiato, vacanze spensierate o spiaggie con sabbia bianca.
Oggi vi porto nella mia scraproom … inscatolata. C’è solo una parola nella mia vita in questo momento. Trasloco. Cambiare casa è uno dei maggiori fonti di stress e per ricordare questo periodo ho fatto un LO.
In questa pagina c’è una stanza piena di scatoloni e c’è una me sconsolata davanti a questo muro di scatoloni.
Scrappare significa ricordare. Questo LO mi ricorderà questo periodo impegnativo. Per ricordare a me stessa, in futuro, che tutto passa. La vita è composta anche da momenti poco sereni. Momenti in cui, ad esempio, nella testa suona martellante una canzone di parecchio tempo fa. ‘Soffro lo stress, io soffro lo stress. Sono stanco e fuori forma…’
Parliamo del LO ora.
Sono partita dal titolo creato con l’alfabeto adesivo Togetherness di American Craft. Per il resto del titolo invece ho usato una vecchia Dymo.
Ho distribuito foto e abbellimenti lungo una diagonale immaginaria. L’attenzione è catturata dal titolo e dalla foto più grande posizionata in alto.
Alle due estremità ho sporcato il bazzil bianco con Distress Ink Pumice Stone diluito con acqua. Sopra qualche timbro dal set Spirit of Nature di Studio Forty.
Sotto le foto ho creato più strati con bazzil nero e turchese (che trovate nello shop), garza e carta velina bianca.
Con la fustella Snap Happy ho ritagliato delle cornici per le foto utilizzando tutte e tre le grandezze presenti. In questo caso le carte usate sono Dame Nature di Les Atelier De Karine (devo ammettere che le carte della collezione Se Mettre au Vert sono una più bella dell’altra) e My Dreams di Creative Studio.
Ho usato anche la fustella Lots of Love di My Favorite Things in modo alternativo. Non come sentiment, ma come elementi singoli che arricchiscono la pagina. Riuscite a vedere la scritta XOXO?
Ho adoperato tre plance di stickers in questo LO, i cui colori si integrano perfettamente: Domestic bliss, Mint Addict e BRIGHT. Una piccola chipboard Bohemian Dream in basso. Ancora due bottoni in tinta da Miscellany, qualche paillettes e perlina.
Creare questo LO è stato davvero terapeutico per me e mi fanno sorridere i due sentiment di Domestic bliss che ho accostato alle mie foto ‘Work it girl’ e ‘i need a nap!’.
A presto
Sara


https://linkdeli.com/widget.js?1529497022105

Lascia un commento

Archiviato in Layouts

Old but gold: piccoli quaderni

Ciao a tutti!

sono Lisa e oggi vi tengo compagnia sul blog mostrandovi cosa ho realizzato con semplici quadernini e questo bellissimo set di timbri di una collezione October Afternoon. Appena l’ho visto mi sono subito innamorata di quei meravigliosi pizzi, e li ho immaginati timbrati a rilievo su uno sfondo acquarellato con i Distress Oxide. Avendo messo da parte dei quadernini da decorare questo è stato il risultato….

Lisa_notes

Per prima cosa ho ritagliato dei rettangoli da un foglio di cartoncino per acquarello. Poi con il tampone versamark ho timbrato il paper doily grande e quello piccolo rispettivamente con la polvere per embossing bianca e trasparente.

Lisa_notes2

Lisa_notes3

Lisa_notes4

Ho scelto qualche colore di Distress Oxide, li ho tamponati su un pezzo di plastica e dopo averli spruzzati con un pò d’acqua ci ho messo sopra i miei cartoncini. Ottenuto l’effetto voluto ho disegnato attorno una cornicetta con la penna gel nera e li ho decorati son stickers e abbellimenti della PinkFresh Studio.

Lisa_notes5

Infine ho fatto qualche schizzo di colore con un acrilico liquido nero e un pennellino a punta piccola, e sul retro dei quadernini ho timbrato un etichetta in modo che chi li riceverà possa scrivere il suo nome.

Non è un idea carinissima? Non sò voi ma io adoro i quadernini, ne ho sempre uno con me per annotare pensieri e idee scrappose!

Lisa_notes6

Spero di avervi dato un ispirazione anche per oggi, alla prossima

Lisa


https://linkdeli.com/widget.js?1529497022105 

Lascia un commento

Archiviato in old but gold, Progetti Vari, Team Creativo

happy birthday

20180626_180831

Hola care amiche creative….

ben trovate, oggi sono qui a mostrarvi una piccola semplice card che ho fato, un pò fuori dalla mia confort zone devo dire… ma quando ho visto questo timbro la primissima volta mi ha stregata, poi è passato un be po’ dall’acquisto all’utilizzo, ma ditemi che succede anche a voi!! =D comunque l’attesa è stata ben ripagata perchè oltre che questa card che vi mostro ho in cantiere un altro progetto con lo stesso timbro…

20180626_181233

L’ho trovato moderno e originale e si prestava ad essere colorato alla mia maniera con colori allegri e vivaci

20180626_180908

ho timbrato con archivial su carta da acquerello, poi ho intermezzato la carta con una striscia di acetato. La scritta l’ho fustellata in cartoncino dorato.

20180626_180848

Per oggi è tutto… vi ringrazio per la visita, e di seguito vi lascio la lista dei materiali che ho usato… a pretissimo

xoxoxo Sadia

 
https://linkdeli.com/widget.js?1529497022105

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Pizzo e vetro

Scrappando4

Quando ho visto – e acquistato – la fustella ModaScrap “Romantic Bouquet”, l’idea era quella di fare qualcosa di diverso (nel mio caso, non utilizzare i timbri). Ho sorriso quando mi sono resa conto di esserci cascata, di nuovo. Fiori, fiori ovunque!

Oggi sono qui a condividere tre card, realizzate cogliendo solo alcune delle possibili applicazioni di una fustella tanto “importante” per dimensioni e forma, quanto originale e versatile nella resa.

Scrappando1

La prima card che vi presento vede l’uso della fustella per come immagino sia nata: un bordo elegante, in stile “pizzo”, che ben si adatta a occasioni speciali. In questo caso mi è bastato utilizzarla su del cartoncino bianco, abbinandola ad un pannello lilla e ad un piccolo augurio nell’angolo inferiore.

Scrappando2

Mi piace moltissimo la piega “incorporata” nella fustella, che permette di creare una struttura inedita e dinamica. Con la luce giusta, poi, questo “ricamo” è uno spettacolo per gli occhi!

Scrappando3

La seconda card, invece, mi ha vista alle prese con la colorazione. Ho usato i promarker per colorare porzioni di cartoncino bianco, precedentemente tracciate con una matita sulla base del disegno della fustella.

Abbinando la colorazione al cartoncino nero, volevo ottenere un effetto “vetro” che ricordasse quello delle vetrate delle chiese gotiche (dopotutto rimango una storica dell’arte!). Quindi, per completare l’effetto, ho incollato la parte fustellata al cartoncino bianco di base. Il procedimento richiede più tempo e attenzione, ma trovo il risultato unico.

Scrappando5

Infine, guardando alcuni avanzi di progetti precedenti, ho deciso di creare un piccolo pannello circolare, partendo da un cartoncino kraft e una fustellata parziale. A questo punto è bastato aggiungere un sentiment embossato ed incollare il fiore della 49andMarket che avevo colorato sui toni del rosso.

La cosa che più mi colpisce di questa fustella è la quantità di dettagli che contiene,  a riprova che, quando un prodotto è pensato e disegnato bene, basta poco per creare bellezza.


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

Amore a prima vista

Ciao mondo creativo, sono Giorgia e oggi voglio condividere con voi un layout con una carta pattern bellissima che mi ha colpito al primo sguardo: pensavate che lo sfondo l’avessi realizzato io con gli Oxide o gli acquerelli?! Eh no, è la pattern che è proprio fatta così, con delle magnifiche sfumature di arancione giallo e azzurro.

Io non ho ancora preso gli Oxide – credo di essere l’unica a non averli! – ma vedo le meraviglie che ci realizzano le mie colleghe di DT e quindi quando ho visto questa pattern mi è piaciuta subito per la sua particolarità, è stato amore a prima vista.

Ho deciso di usarla per scrappare una foto del nostro primo viaggio on the road in USA: qui eravamo alla Monument Valley, e i colori della carta si abbinavano perfettamente al colore della sabbia del deserto. Ho ritagliate delle strisce da questa carta e le ho cucite sullo sfondo, sovrapponendole anche un po’ tra loro e rialzandone leggermente i bordi per creare movimento.

Ho mattato la foto su carta velina strappata a mano e ho poi realizzato dei layer con altre carte in tinta e una tag sulla quale ho poi aggiunto un fiocchetto realizzato con il twine e scritto il journal. Ho anche usato una delle nuove chipboard Pinkfresh Studio per creare un ulteriore strato sotto la foto.

Per il titolo ho usato uno dei bellissimi nuovi abbellimenti in legno Pinkfresh Studio (sono favolosi, con dettagli in foil oro e colorati), e sempre di Pinkfresh Studio sono le bandierine in pelle che ho aggiunto sopra la foto, tenute insieme con del twine.

Per completare il layout ho timbrato una scrittina sotto la foto, aggiunto delle chipboard e delle mezze perle metallizzate e creato delle goccioline con il mist nero. 

In questo punto la cucitura con la macchina da scrivere non era venuta benissimo e ho lasciato il filo sotto la foto, arrotolandolo un pochino, come se fosse una cosa voluta ma in realtà stavo per lanciare la macchina da cucire dalla finestra!! Ma alla fine il risultato mi piace, a volte si aggiunge del filo da ricamo apposta, nel mio caso ha fatto tutto la macchina da cucire che vive di vita propria.

Questi sono i prodotti che ho usato:


https://linkdeli.com/widget.js?1525438185447

Alla prossima,

Giorgia

Lascia un commento

Archiviato in Layouts