Regali per i Catechisti

Ciao a tutti, benritrovati!

Concludo questa serie di post dedicati alla Prima Comunione, con i regali che abbiamo preparato per i nostri catechisti, due ragazze e un ragazzo, tutti molto giovani.

Abbiamo deciso di regalare una piantina grassa, e giocare sulle similitudini della parola “crescere”.

Le card sono su una base di cartoncino Bazzill bianco, piegate a libro, con dentro le firme di tutti i bambini, e sul fronte la dedica “Grazie per averci aiutato a crescere nell’amore di Dio” su un layering di carte a fantasia e fiori ritagliati.

Non buttate i bastoncini del sushi da asporto, vi potrebbero tornare utili!!!

Ahahahh, scherzi a parte, la parte piatta in cima alla bacchetta è l’ideale per incollare la piccola card, mentre la parte opposta, più appuntita sarà sistemata all’interno del vaso.

Spero vi siano d’ispirazione, a presto!

Ciao

Simona

Lascia un commento

Archiviato in Cards, Progetti Vari

Croque la Vie

Sono in pieno colorful mood, sarà la primavera sarà la full immersion che sto facendo nei colori, qualunque cosa sia mi piace, perciò per il post di oggi vi beccate una bella card 😀 .

card-2

Ho giocato un pò con il vellum, materiale che adoro, ed ho utilizzato diversi ritagli che avevo nel cassetto delle carte.

card-1

Mi sono divertita con questa bellissima plancia di timbri, usando quasi tutti gli elementi ed ho costruito una polaroid shakerata.

card

Ho inserito anche il mio amato legno, indovinate dove 😊….

card-3

Vi lascio la lista dei materiali utilizzati, alla prossima

antonella

Lascia un commento

di | 28 aprile 2017 · 9:09

Non si esce vivi dagli anni 80

img_1696

Ultimamente mi sono ritrovata a fare quello che molte crafter come me fanno di solito: ho messo un po’ a posto il mio perenne disordine e mi sono resa conto che ho un capitale di carta patterned che non uso essenzialmente per due motivi.

Il primo è che è troppo bella e poi finisce e non la trovo più.

Il secondo è che è troppo bella e poi la rovino e va finire che non la trovo più.

Si. Lo so. Non dite niente per favore….

Per queste assurde ed ataviche convinzioni che sono vere e proprie idiosincrasie, io in genere uso una struttura in bazzill e poi su carta acquerello coloro il mio timbro.

Ma mettendo a posto ho riesumato un vecchio quaderno della Naj Oleari… ebbene sì, da brava duraniana ho un passato paninaro mica da ridere. E così è iniziato un pomeriggio Amarcord che ho concluso in tarda serata  con la visione di Sposerò Simon Le Bon mangiando un hamburger vegano e ciao pulizie…

A film finito mi sono ritrovata a fare l’anziana della situazione… sapete quelle che dicono Quando ero giovane io era tutto più bello… e così lo sguardo mi è caduto sulla mia carta patterned e mi sono detta cavoli, come sarebbe bello avere la carta della naj oleari, quella si che la userei…  ed è stato un lampo pensare di farmi qualcosa di simile da sola.

Distress Marker alla mano…

2CA51F1E-4F26-42D9-B7B0-F7559D0BBEA9

…. Ho pensato che le CRAZY THINGS del buon vecchio Tim potevano essere perfette. Al posto di usarle come ornamento potevano diventare l’elemento principale… (crazy things e crazy talk)

6D9A04CE-C076-4096-90D6-B354E0A75CAE

Timbrati con Archival Jet Black in modo random su carta acquerello e colorati con gli ultimi arrivati nella palette dei Distress. A me sembra che l’idea pop riescano a trasmetterla bene.

img_1698

Glossy accent sulle lenti degli occhiali e glitterini un po’ ovunque … occhiali a specchio e sberluccichi … dai,  cosa c’è di più anni ottanta se tutto questo lo state facendo ascoltando WILD BOYS???!!!😊😊😊😊

img_1697

Sentiment d’obbligo pensando a me e a quello che doveva essere un normale pomeriggio di riordino 😉

5AF79566-EAB7-425C-95E7-A0C7312EAAE9

In genere sono sempre molto critica con i miei lavoretti, ma di questo sono entusiasta…

Grazie per essere arrivati fino qui, alla prossima,

M!R

😊
img_1695

2 commenti

Archiviato in Senza categoria

Oggi si ricicla…

Buongiorno!!!

L’altro giorno ho comprato delle infradito nuove che avevano questo delizioso appendino…

e siccome nello scrap tutto può essere fonte di ispirazione… ecco come l’ho riutilizzato

Con del cartone spesso, del cartoncino ondulato, delle carte e stickers della collazione Posh di Simple Stories ho realizzato questo “quadretto”

Per oggi è tutto 🙂

Alla prossima!!

Sabina

 

https://static.inlinkz.com/ppr.js

2 commenti

Archiviato in Home Decor, Progetti Vari, Team Creativo

Mini album “A perfect autumn day”

Ciao a tutti!

Oggi vorrei condividere con voi il video del mini album “Hello fall”, dedicato alle foto dell’autunno.

Ho comprato questo pezzo di corteccia al ritorno dal viaggio a Bali, durante una breve sosta ad Amsterdam nel 2012… l’ ho visto in un negozio di accessori per la casa e ho subito pensato di farci un album ma mi mancavano le foto giuste per cui se ne è rimasto  chiuso in un cassetto per un pò di anni. Ma quest’anno ho una valanga di foto del mio piccolo, servizi e servizi fotografici di lui con le foglie (poveretto…)!

FullSizeRender

Ho utilizzato le carte della collezione della Simple Stories “Hello fall”, abbellimenti di Meggie Holmes/Crate Paper dorati ed alcune timbrate qua e là con i Distress Ink acquerellati. Per la copertina, un pò delicata, ho mantenuto uno stile clean and simple, sia per non togliere spazio ed attenzione alla texture della corteccia sia per evitare che, usando abbellimenti pesanti, si sfaldi più di quello che già fa per sua natura!

Ed ecco alcune foto:

FullSizeRender 2 copy

FullSizeRender 4

Abbiate pazienza, sono alle prime armi con i video e non ho ancora capito come oscurare il faccino del mio piccolino, per cui ho fatto ricorso a dei post-it ma se sapete come si fa spiegatemelooooo please!!!!

Beh che dire ancora…spero vi piaccia!

Elisa

Salva

3 commenti

Archiviato in Mini album