Archivio dell'autore: giadarigamonti

Natale è…

Scrappando1

… il periodo in cui realizzo più card in assoluto. E’ anche il periodo in cui mi concedo qualche acquisto di troppo: non oso contare i timbri natalizi collezionati finora, ma credo se la giochino con i soggetti floreali!

Oggi vi mostro altre due card con tanto embossing e zero colorazione – se non si considera l’aggiunta di guance rosa a un paio di renne.

Scrappando2

I timbri utilizzati oggi provengono tutti dall’ultima release di ModaScrap (divina!), ma uno degli elementi che più preferisco è il Bazzill di base. Il mio primo cartoncino Bazzill kraft è approdato a casa mia insieme a questo DT…e non mi ha più lasciata. Ha una tonalità ed una consistenza uniche, che adoro abbinare al bianco e al rosso per le card di Natale.

La prima card che vi mostro, infatti, prevede del cartoncino kraft di base, su cui ho embossato a caldo delle sfere geometriche. Come si fa? Semplice: si timbra con l’inchiostro Versamark, si ricopre con la polvere bianca e la si fa fondere grazie ad un heat gun.

Scrappando3

Poi ho aggiunto dei puntini bianchi con una penna gel, ho embossato l’augurio su del cartoncino rosso e ho timbrato la renna con dell’inchiostro Archival – Coffee.

Ho incollato tutti questi elementi con del nastro gommato, ho aggiunto un po’ di blush alle guance delle renne e dei brillantini sul nasino.

Scrappando6

La struttura della seconda card è la stessa, anche se ho optato per uno sfondo azzurro con abeti geometrici. Anche questi sono stati timbrati con del Versamark ed embossati a caldo, utilizzando però della polvere trasparente – che, una volta fusa, assume colore simile allo sfondo ma di tonalità più scura.

Ho aggiunto i puntini bianchi, la scritta embossata su del cartoncino rosso e la renna, timbrata con un inchiostro più chiaro: il tampone ibrido “kraft” di MFT.

Scrappando4

Il doppio effetto di lucentezza e rilievo dell’embossing è una di quelle cose che non mi stanca mai… sarà per questo che quest’anno continuo a proporlo in tutte le salse!


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

Luci di natale

Scrappando2

Penso di avervelo già raccontato: da piccola vivevo la magia di Natale contando le “lucine” che vestivano le case nel periodo natalizio. Una sorta di gara con mio fratello, in macchina, mentre tornavamo a casa: “10, 11… e guarda quella! 12!”

Le luci sono quindi uno dei miei soggetti preferiti anche per card natalizie. Quando ho visto quelle realizzate da Yana Smakula (qui potete vedere le sue versioni), con il suo stile minimale e pulito, ho preso il set di Moda Scrap realizzato lo scorso anno e ho provato a dare la mia interpretazione.

Scrappando1

Purtroppo le foto non rendono giustizia alle card: l’embossing a caldo, senza la luce giusta, è una delle cose più difficili da fotografare. Stavolta i biglietti hanno preso il largo prima di vedere gli scatti, ma vi assicuro che l’effetto è molto d’impatto.

Scrappando5

Per realizzarle ho scelto due colori molto diversi, che incarnano le due anime del Natale: quella gioiosa, colorata e fatta di ori, rossi e brillantini; e quella più elegante, composta, a tratti malinconica ma fortemente poetica.

La tecnica è sempre la stessa: scegliere un timbro con le lucine natalizie, timbrarlo con dell’inchiostro Versamark e ricoprire la timbrata con la polvere per embossing. Ripetere l’operazione più volte, fino a creare una sorta di filo continuo di luci, poi fondere la polvere con l’heat gun.

Scrappando4

A questo punto aggiungere un sentiment: io ho deciso di utilizzare un paio di scritte dallo stesso set delle lucine, embossandole con la stessa polvere utilizzata per la base. Ho poi incollato la scritta con del nastro gommato per dare maggiore rilievo al biglietto.

Scrappando3

Per aggiungere un tocco speciale, ho aggiunto delle gocce di Nuvo Drops all’interno delle singole lucine di entrambe le card: ho alternato il trasparente al bianco nella versione rossa, mentre nella versione azzurra ho optato per il trasparente e le Liquid Pearl “White Opal”.

Card di questo tipo – ovvero senza colorazione, molto minimal e con molto embossing – sono ideali quando si ha poco tempo (la classica card “dell’ultimo minuto”), ma si vuole un risultato semplice ed elegante. Qui di seguito trovate i prodotti che ho utilizzato!


3 commenti

Archiviato in Cards, Senza categoria

Renne, sciarpe e polvere di stelle

Scrappando4

Buongiorno a tutti! Avevo promesso che avrei continuato a farvi compagnia (e ad ispirarvi, o almeno lo spero!) con diverse card di Natale…ed eccomi qui!

Protagonista indiscusso di oggi è il set “Holiday Joy”, che contiene timbri e fustelle abbinati disegnati da Tim Holtz per la collezione “Alterations”. Io sono un’estimatrice dei suoi lavori, ma quello stile un po’ vintage, distressato, steampunk…insomma, il suo stile, non lo sento ancora mio.

Per cui ho preso i suoi design e li ho portati nella mia realtà, nel mio mondo creativo.

Scrappando1

Una delle tecniche che ho utilizzato è l’embossing a caldo. Ho scelto del cartoncino kraft e della carta acquerellabile, ho timbrato alberi e fiocchi di neve con del Versamark Ink, ho ricoperto tutto con della polvere trasparente e ho fuso la stessa con l’heat gun.

Nel caso del cartoncino kraft, la polvere si è fusa lasciando su carta una tonalità di marrone più scuro, mentre su bianco l’effetto è praticamente lo stesso, ma più brillante.

Scrappando2

Se per lo sfondo kraft mi sono mantenuta minimal, aggiungendo solo qualche puntino bianco qua e là, sull’altro ho delimitato un rettangolo centrale, mascherando i bordi con dei post-it. A questo punto ho iniziato a sfumare con il blending tool i Distress Ink Peacock Feathers, Salty Ocean e Blueprint Sketch, con movimenti leggeri e circolari.

La polvere da embossing resiste a acquerelli e Distress, senza contare che tutto il colore depositato sulle aree embossate si può facilmente rimuovere con un panno asciutto.

Scrappando3

Infine ho embossato i sentiment di Moda Scrap con della polvere bianca su cartoncino rosso ed ho timbrato le renne: una con del semplice inchiostro beige, l’altra embossata su del cartoncino kraft. Ho aggiunto del twine al collo, come se si trattasse di una sciarpa, e ho assemblato il tutto.

Scrappando7

Scrappando8

Devo dire che la versione che preferisco è quella kraft: mi piace lo stile nordico, lo trovo caldo ed elegante soprattutto abbinato alle feste. Al contempo mi piace aggiungere colore e comporre paesaggi innevati, per cui anche l’altra versione non mi dispiace per nulla!

Scrappando6

Scrappando5

Trovo che l’embossing permetta, con una certa facilità, di dare qualcosa in più alla card.

Lo dico sempre, anche dopo anni: sembra una magia – soprattutto a Natale!


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

La magia del Natale

Scrappando6

Io sono la classica persona che sente molto la magia delle feste. Sarà il contesto familiare in cui sono cresciuta, sarà il mio essere un po’ Peter Pan, saranno i ricordi di alcuni dettagli -anche insignificanti- che porto con me… ma il Natale è da sempre fonte di ispirazione.

Ogni anno mi riprometto di dedicare mesi e mesi alla produzione natalizia, di sperimentare nuove card, di arrivare per tempo e far felici tutti. La realtà è che questo proposito non riesco mai a portarlo a termine! 

Oggi però sono qui a condividere 3 card natalizie, con tanto oro e tanto embossing.

Scrappando3

Le prime due card hanno in comune i colori piuttosto soft, ottenuti sfumando i Distress Inks su del cartoncino acquerellato.

Per la card sulla sinistra ho utilizzato Shaded Lilac, che ho applicato con il blending tool – mano leggera e movimenti circolari -, mentre nel secondo caso ho utilizzato del Tattered Rose che ho rinforzato sui bordi con del Picked Raspberry.

Scrappando5

Per lo sfondo ho utilizzato uno dei miei set preferiti Sizzix, composto da embossing folder e timbro in gomma a tema fiocchi di neve.

Lo sfondo sulla sinistra l’ho ottenuto timbrando i fiocchi di neve con del Versamark, l’inchiostro migliore per la tecnica dell’embossing a caldo. A questo punto ho coperto il tutto con della polvere dorata, che ho scaldato e fuso con l’aiuto dell’embosser.

Scrappando4

Lo stesso ho fatto con l’augurio, per entrambe le card (sempre ModaScrap).

Per lo sfondo di quella sulla destra, però, ho utilizzato l’embossing folder, ovvero lo strumento che permette di ottenere un rilievo “a freddo“, disponendo il cartoncino nel folder e passandolo poi nella Big Shot.

Scrappando1

Lo sfondo dell’ultima card di oggi vede, invece, la declinazione delle mille tinte di blu ed una bellissima scritta con effetto calligrafico embossata in oro.

Per ottenere lo sfondo ho utilizzato i Distress Inks Peacock Feathers, Blueprint Sketch e Chipped Sapphire, che ho applicato con l’aiuto del blending tool cercando di seguire una effetto ombré. Passandolo più e più volte ho anche ottenuto tinte più brillanti e piene rispetto alle due card precedenti.

Una volta asciutto, visto che questi tamponi si riattivano a contatto con l’acqua, ho spruzzato delle gocce d’acqua sullo sfondo, ottenendo così l’effetto dei fiocchi di neve.

Scrappando2

Giunta a questo punto, tutto ciò che dovevo fare era tirar fuori il set di timbri della Concord&9th e timbrare lettera per lettera con il fidato amico Versamark. Ho ricoperto il tutto con la polvere dorata, ho fuso la polvere con l’embosser e ho aggiunto qualche dettaglio dorato prima di incollare tutto su una base blu.

E voi a che punto siete con il Natale? Abbiamo ancora tempo ed è meglio approfittarne!


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

La mia stagione preferita

Scrappando5

Ebbene sì, è l’autunno. In tutte le sue sfumature: sia nella variegata tavolozza di colori con cui dipinge la natura, sia nelle giornate (come quella di oggi) in cui la nebbia la fa da padrone, portando umidità e quel pizzico di malinconia.

La card che vi mostro oggi, realizzata con i timbri del set della Concord&9th “Lace Leaf”, guarda di più a questo secondo tipo di clima, sposando una palette di colori monocromatica (tra il bianco e le mille tonalità di marrone).

Scrappando7

Per lo sfondo ho utilizzato la lunghissima riga di sentiment presente nel set, timbrata più volte con dell’inchiostro chiaro. Poi ho timbrato la macchia di colore con dell’inchiostro più scuro, a cui ho sovrapposto la foglia con effetto “vetrata” di un marrone ancora più scuro.

Scrappando6

Infine ho aggiunto il sentiment: una vera ode all’autunno.

A questo punto però sono voluta andare oltre, mettendo alla prova lo stesso set di timbri per realizzare delle tag natalizie.

Scrappando1

Guardando la forma della macchia di colore mi sono resa conto che, in verticale, poteva somigliare a un albero molto stilizzato. A quel punto ho deciso di buttarmi sui Distress Inks (Mowed Lawn e Twisted Citron), amalgamandoli e usandoli come un classico tampone bagnato con dell’acqua.

Scrappando3

Se una prima timbrata, a cui avevo aggiunto poca acqua, mi ha regalato una texture più evidente e grezza, nella seconda tag l’effetto acquerellato è totale.

Una volta asciutte, ho deciso di timbrare sull’alberello i miei fedelissimi sentiment ModaScrap utilizzando del Versamark e embossandoli poi in oro.

Scrappando2

Per rendere il tutto ancora più festoso ho aggiunto qualche Nuvo Drops di diverse dimensioni, sempre dorata.

Ho poi concluso entrambe con nastri e piccoli dettagli sfiziosi:

Scrappando4

L’autunno rimane la mia stagione preferita, ma anche il Natale non è male!

Spero che biglietto e tag vi abbiano ispirato!


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria