Archivi categoria: Cards

Tutte le nostre card

Frame card fiorita

Ciao e buon sabato!

Oggi vi mostro la card che ho realizzato per il compleanno della bisnonna. Una card che racchiude una fotografia di Davide, Sara e me, in modo che possa averci sempre vicini.

Sono partita timbrando, con l’Archivial ink nero, il bellissimo sentiment del set “Happy Family” della Kirel Craft nel centro di un quadrato di carta per acquerello. Successivamente ho timbrato con il Distress Antique Linen i fiori del set “La Vie Est Belle” di Karine e li ho colorati. Per farlo ho usato i Distress ink Mustard Seed, Wild Honey, Spiced Marmalade e Peeled Paint.

3

Da un bazzil bianco ho tagliato una striscia lunga 11 x 23,2 cm e ho cordonato a 11 cm da entrambi i lati, in modo da formare un libretto. All’interno ho inserito un quadrato di bazzil nero e una delle 12 tagghine del mio vecchio post, se volete rileggerlo o se ve lo foste perso lo potete trovare QUI

2

Ho volutamente scelto la semplicità per la bisnonna, è una personcina volitiva e decisa, che non ama molto i fronzoli.

Per la struttura della cornice ho usato uno dei cartoncini della collezione “Happy Days” della Kirel Craft, non so se si è capito che amo moltissimo questo brand. Al suo interno ho inserito un quadrato di bazzil nero (giusto per dare contrasto) e la nostra foto. E’ una delle foto che abbiamo fatto in vacanza quest’anno e mi piace moltissimo, anche se il fotografo ci ha amputato allegramente i piedi ^_^

4

Alla bisnonna è piaciuta moltissimo, che lei è decisamente di parte, spero però che possa piacere anche a voi!

1

A presto,

Monica

Lascia un commento

Archiviato in Cards, Team Creativo

Il potere dei colori

Scrappando1

Tutto è partito dalla voglia di creare una card classica, dal sapore un po’ “vintage“.

L’idea era quella di giocare non tanto con i timbri, ma con i colori… e così è nata la sfida: creare due card molto diverse, partendo dalla stessa impostazione di base (e dagli stessi timbri), ma sfruttando il potere dei colori.

Ho quindi messo insieme una composizione floreale con i timbri della 49&Market, utilizzando più immagini assemblate tra loro con la tecnica del masking. Ho timbrato ogni cosa con del Versafine nero perché resistente all’acqua – e quindi anche a un’ondata di Distress Inks -, ricoprendo i vari elementi con dell’adesivo rimovibile per creare un primo ed un secondo piano.

Scrappando3

Ho scelto di evitare la colorazione dei soggetti, puntando su geometria e aree di colore.

Per la versione vintage ho applicato i Distress Inks “Shabby Shutters” e “Tea Dye” ai 2 angoli opposti della card con il blending tool, mentre nella versione più “moderna ho scelto linee orizzontali e colori brillanti (Picked Raspberry, Spiced Marmalade, Mustard Seed, Twisted Citron, Peacock Feathers), colori che ho riattivato con dell’acqua.

Scrappando4

A questo punto ho ritagliato entrambi i pannelli, incorniciandoli all’interno di una base nera.

Per i sentiment ho puntato sull’embossing a caldo, sfruttando il contrasto tra la polvere bianca ed il cartoncino nero (una combinazione che adoro, è sempre una garanzia!). Per la card vintage ho scelto il sentiment contenuto nello stesso set dei timbri floreali:

Scrappando2

Per la card “moderna”, invece, ho composto la mia scritta personalizzata con l’alfabeto della Concord&9th, che ho poi ritagliato seguendo i contorni:

Scrappando5

Giocare con i colori, sporcarsi le dita, non pensare a come sono le cose nella realtà ma indossare gli occhiali della fantasia è stato divertente e liberatorio.

Dovrei ripropormi di farlo più spesso!


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

Rosso papavero

1

Per i papaveri ho sempre avuto un debole: ricordo ancora la soddisfazione che ho provato quando ne trovai uno nel cortile della scuola, un tesoro che è subito finito tra i campioni del mio erbario.

I petali come carta velina, tinti di un bel rosso (e a me il rosso piace a piccolissime dosi!) e in mezzo ad un prato verde – o tra i binari ferroviari.

Sull’onda di questo ricordo, ho deciso creare un tripudio di papaveri grazie al set della Kirel Craft che, tra le altre cose, ne contiene di due dimensioni. Come base ho scelto una carta neutra tra le bellissime fantasie proposte da “Carta Bella“, su cui ho timbrato il sentiment ed usato una fustella per aumentare l’effetto tridimensionale del bouquet.

2

In seguito mi sono dedicata alla timbrata compulsiva con l’inchiostro “Memento Tuxedo Black“, ideale per la colorazione con i pennarelli ad alcol. Ho utilizzato anche in questo caso i miei fidati promarkers, ritagliando poi fiori e foglie.

Prima di fissare le immagini alla base, le ho cambiate di posto più e più volte (senza lesinare in quantità!) fino a trovare la disposizione più idonea. A quel punto ho utilizzato sia nastro adesivo normale sia spessorato per creare questo bouquet esagerato che sembra stia uscendo dalla card.

Infine ho aggiunto qualche dettaglio con la penna gel bianca per creare dei punti luce.


2 commenti

Archiviato in Cards, Senza categoria

Card 40 anni

Ciao mondo creativo,

i bigliettini d’auguri sono stati il mio approccio allo Scrapbooking, quasi 10 anni fa. Con il tempo il mio interesse si è spostato verso mini album, tele e sopratutto LO. Le card che realizzo sono rare e solo per occasioni speciali. Lungi da ma da considerarmi una cardmaker. Il mio approccio con questo piccolo pezzo di carta è quasi lo stesso di un LO. Con la differenza che il focus non è su una fotografia, ma su un altro elemento.

Questa card sta per essere consegnata a momenti a una mia amica che compie 40 anni. Un bel traguardo.

In questo caso volevo che il numero 40 fosse l’elemento principale della card. Per realizzarla ho stampato il numero 40 su carta, poi ho ritagliato la forma in modo da ottenere una sorta di modello. Ho ricalcato i contorni su bazzill bianco e disegnato il numero con del filo grosso di lana di colore rosa.

Dal bazzil bianco ho ritagliato il biglietto che misura 10×15 cm e sopra un po’ più piccolo la carta pattern di Petit Pois Carottes – Blanc di Kesi’ Art. Sotto il numero ho inserito due polaroid utilizzando la fustella Snap Happy, mentre le foglie e l’ibiscus li ho ritagliati con Tropical. Ancora carta velina, filo da cucito rosa e la data del compleanno.

Se c’è un biglietto c’è anche una busta. Ho usato la carta pattern KC Collection Happy Days – 3  di Kirel Craft con la Envelope Punch Board per realizzarla, ma non l’ho incollata rimane chiusa da un po’ di twine grigio. Infine con quanto mi è rimasto della carta pattern ho tagliato due strisce da 4 e 2 cm e prima di incollare ho timbrato due fiori estivi con Island Escape usando Archival Ink nero.

A presto

Sara


https://linkdeli.com/widget.js?1533216656914

4 commenti

Archiviato in Cards

Tutti i grandi sono stati bambini

4

Ma pochi se ne ricordano.

Io, per esempio, non ho molti ricordi di quando ero piccola, anche perché ero piuttosto introversa. Forse è per questo che mi piace tornare indietro nel tempo guardando vecchi album di foto, diapositive e saggi di fine anno (che abbiamo appena trasferito su DVD da VHS!).

Mi piace però pensare di essere rimasta un po’ bambina, con quei “perché?” che stimolano ancora oggi la mia curiosità, con quei modi di fare che strappano un sorriso a chi mi sta intorno, con quella voglia di giocare che porto ancora con me, soprattutto quando si tratta di pennarelli, timbri e inchiostri.

3

Ho quindi rispolverato il set ti timbri della Technique Tuesday che ho già utilizzato qui ed ho pensato di creare un paio di card, stavolta sia al maschile che al femminile, per quelli che saranno gli adulti di domani.

Prima le signore: una card dal layout molto semplice e versatile, che consiste in 3 righe create con i Distress Ink (Antique Linen, Tattered Rose e Picked Raspberry) e alcuni post-it per mascherare il resto della carta acquerellabile.

5

Ho scelto tre dei molti soggetti presenti nel set, li ho colorati con i promarkers e poi li ho ritagliati, posizionandoli uno a lato di ogni riga e dando rilievo con del nastro gommato. Ho infine aggiunto il sentiment ed un paio di Nuvo Drops bianche.

1

Per la card al maschile ho scelto una base kraft quadrata su cui ho incollato una delle bellissimerrime carte della collezione “Enjoy the journey” di ModaScrap.

In un quadrato più piccolo ho timbrato il sentiment, ho aggiunto dello spago insieme a due mollettine di legno per fermare la tutina – colorata in azzurro e decorata con tanti uccellini (sempre presenti nel set).

2

Per una maggiore stabilità ho anche aggiunto del nastro gommato sul retro della tutina.

Si tratta di card davvero semplici e veloci: la cosa che mi ha dato più problemi è stato fissare la tutina alle mollettine in modo che rimanesse dritta! Entrambe poi si prestano a infinite varianti e occasioni.

Buona estate!


Lascia un commento

Archiviato in Cards, Senza categoria