Archivi tag: unconventional christmas

Luci di Natale

Scrappando 1

Sapete cosa davvero mi fa capire che il Natale è alle porte? No, non è la voglia di mettere renne, babbi natale e pupazzi di neve in giro per casa… altrimenti sarebbe Natale tutto l’anno.

Sono le luci natalizie per le vie della città.
Cascate variopinte che a volte sfociano in gare tra vicini di casa o di negozio. Adoro “le lucine” da quando ero piccola, e durante le feste, mentre mi trovavo in auto con i miei, mi divertivo a contare tutte quelle che riuscivo a individuare.

Scrappando 2

Per cui, se nel mio ultimo post il set di timbri “Unconventional Christmas” di ModaScrap è stato tra i protagonisti con pinguini e orsi, oggi le prime donne indiscusse sono proprio le luci.

In questa card ho utilizzato il timbro con una singola lucina riprenducendolo più volte, per ottenere un filo di luci sul bellissimo cartoncino Bazzill color Kraft. Per la colorazione ho utilizzato gli ultimi arrivati in famiglia: i Prismacolor Premier. Proprio grazie a loro sono riuscita ad aggiungere un effetto iridescente intorno alle singole luci, enfatizzato da puntini bianchi con penna gel.

Avendo finito le scorte di Glossy Accent, sulla superficie ho passato una mano di Nuvo Drops Clear – che si è crepato, ma mi piace pensare che dia un che di particolare all’insieme.

Scrappando 3

Nel set di ModaScrap sono però presenti altre lucine… di lunghezza perfetta per tag chiudipacco. Ho embossato file di luci in bianco su del cartoncino grigio, colorandole una ad una con i prismacolor.

Mentre il Nuvo Drops Clear asciugava, ho scelto una delle tag del set Kaisercraft, ho embossato in bianco una scritta adattissima allo scopo e ho sporcato il tutto con il Distress Ink Festive Berries.

Scrappando 5

In quest’altra versione ho mantenuto il colore originale della tag al centro, optando per il verde muschio abbinato a polvere trasparente e Prismacolor rossi.

Scrappando 6

Ed ora si torna al Natale, il periodo dell’anno in cui la matematica diventa un’opinione: come è possibile che più card si creino, e più se ne debbano ancora fare?!

Convinta di non essere l’unica in questa situazione, vi auguro buone feste ed un sereno Natale!

Giada


1 Commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

Unconventional Christmas

Foto1

Il countdown continua: manca ufficialmente meno di un mese a Natale. Che si creda o meno, penso si tratti di uno dei momenti più belli dell’anno, se non altro come occasione “universalmente riconosciuta” per condividere gentilezza – e poi sì, lo ammetto, piace molto alla fanciullina che è in me!

Il titolo del post riprende il set di timbri protagonista delle card di oggi, firmato ModaScrap: per come la vedo io, si tratta di un set “poco convenzionale” perché invece dei classici (e intramontabili) Babbi Natale, abeti addobbati, renne nasone e fiocchi di neve, troviamo pinguini, ragazzini che giocano a palle di neve, un orso polare gigante e tante lucine colorate.

Foto2

Ammetto che questi set mi affascinano, sia perché mi sfidano a pensare al Natale in modo diverso, sia perché si prestano per altre occasioni “invernali”.

La prima card nasce dall’intuizione di timbrare il pinguino giocherellone, togliendogli la palla di neve e mettendogli in “mano” (zampa? o pinna?!) il filo di lucine, come se si stesse preparando ad addobbare il suo igloo. Ho colorato le due immagini con i promarkers, le ho ritagliate e incollate su del cartoncino bianco, su cui avevo precedentemente steso una leggera mano di Cracked Pistachio Distress Ink.

Foto3

Ho timbrato con del Memento Nero uno dei sentiment presenti nel set, ho incollato il tutto su del cartoncino Bazzill Kraft ed ho aggiunto in filigrana – ovvero solamente stampato con del Versamark Ink – uno sfondo fatto di fiocchi di neve. Tocco finale? Penne gel nera e bianca per occhi e fiocchi di neve, glossy accent sulle lucine.

Foto4

Nella seconda card ho messo insieme 3 delle tag del set Kaisercraft e la bellissima carta decorativa di “Les ateliers de Karine“. In questo caso ho scelto sempre i due pinguini, embossando il sentiment al centro e sporcando le tag con dell’inchiostro bianco.

Foto5

La scelta di usare il biadesivo spessorato aiuta a dare dimensione alla card. A questo punto avevo alcuni rimasugli sul tavolo di lavoro, sia di cartoncino kraft che di patterned paper. Non al livello “troppo piccoli per essere usati”, ma neppure realisticamente utilizzabili.

Foto8

Ho quindi creato questa mini card ritagliando gli alberelli, aggiungendo i miei amati puntini bianchi ed embossando uno dei bellissimi sentiment italiani di un altro set ModaScrap.

E se proprio il Natale non fa per voi, o stavate pensando a come sfruttare al meglio gli abitanti del Polo, ho realizzato quest’ultima card – la più dolce di tutte, secondo me:

Foto6

Su del cartoncino bianco embossato a freddo (che fa pendant con il timbro della prima card), ho incollato un cielo realizzato con Distress Inks (Salty Ocean, Chipped Sapphire, Seedless Preserves e Black Soot), acqua e sale da cucina. Ho embossato nuovamente un bellissimo sentiment ModaScrap ed ho aggiunto il tenerissimo orsetto bianco.

Se aguzzate la vista vedete ancora dei puntini: stavolta non sono bianchi, ma acrilico argento.

Alla prossima!


2 commenti

Archiviato in Cards, Senza categoria