Archivio dell'autore: antonella lamarra

“Love Much”

Devo dirlo, Dio benedica l’inventore delle tavolette per timbrate perfette!!! Mai mi sarebbe saltato in mente prima dell’invenzione che ha rivoluzionato il mondo dello stamping, di fare una cosa del genere ovvero timbrare su uno sfondo a più rilievi e materiali.

cornice-1

Via di pattern, washi tape e chi più ne ha…. più ne metta, ed il tutto con una facilità disarmante 😊😊😊.

cornice

Avevo un pò di ritagli di cartoncino vegetale cosi ho deciso di realizzare un piccola cornice porta foto. Tutti gli abbellimenti sono stati colorati con i distress oxide semplicemente tamponandoli con il distress tool. Adoro l’aspetto pastelloso che questi colori danno. Il buon caro vecchio tim devo dire che si è proprio superato a questo giro!!

cornice-3

Vi lascio augurandovi un buon ferragosto alla prossima

antonella

Lascia un commento

Archiviato in Home Decor, Senza categoria, Team Creativo

Un Allegro Retro Porta

Rischio sono diventata monotona me ne rendo conto, ma non riesco proprio a staccarmi dall’utilizzo del legno e soprattutto non riesco proprio a fare a meno di colorarlo. Questa volta però invece dei soliti pastelli, ho utilizzato sia i distress ink che i distress crayons.

targhetta-porta-1

Mi sono disegnata la sagoma di una casa e di un cuore, e dopo aver riportato il disegno su un pezzo di mdf, l’ho tagliato. Ci ho steso su una mano di gesso, ho lasciato asciugare e via di distress. Come ultimo tocco un pò di molding paste che non guasta mai.

targhetta-porta

Dopo questo lavoro, mi è balzato subito agli occhi che mi occorre fare un piccolo corso di calligrafia o quanto meno devo fare un pò di esercizio :-D, alla prossima

antonella 

 

6 commenti

Archiviato in Home Decor, Mixed Media, Senza categoria, Team Creativo

Album “Remember This Moment”

Ahimè il caldo ci ha completamente travolti con buona pace di chi come me non ama la stagione estiva. Anzi se devo dirla proprio tutta, vorrei magicamente trovarmi ad ottobre con il profumo di pioggia nelle narici, ma questa è un’altra storia 😅.

Ultimamente ho lavorato su quattro album destinati a delle maestre d’asilo. Ho optato per una struttura semplice con rilegatura a spirale e copertina di legno.

album-spirale

Mi piace molto la resa dei pastelli sul legno, la trovo vibrante. Le venature del legno danno questo effetto che secondo me trasmette molto calore.

album-spirale-1

Per le pagine interne ho optato per delle decorazioni molto semplici, sfruttando tutti i ritagli delle carte che mi erano avanzati.

album-spirale-2

Tutte le pagine hanno la stessa struttura, ovvero la foto di ogni bambino affiancata da una taschina che contiene un messaggio per la maestra.

album-spirale-3

Vi lascio augurandovi una buona estate

antonella

10 commenti

Archiviato in Mini album, Senza categoria, Team Creativo

Layout “Enjoy”

Può una pattern che già di suo nasce alterata essere ulteriormente rimaneggiata con gesso ed inchiostri? La mia risposta è si, ed i risultati sono davvero strepitosi. Ma se il mixed media un pò vi incute timore, perchè siete ancora nella fase del controllo estremo di ogni timbrata, ogni ombreggiatura, ogni schizzo di colore, la carta che ho utilizzato come base del mio LO vi verrà comunque in soccorso permettendovi di avere un lavoro comunque molto simile al mio…. provare per credere :-D.

layout-enjoy

E dopo aver sciorinato le doti della carta, tocca ad uno degli attrezzi per me diventati indispensabili oramai. Mi riferisco alla precision press….. ma come ho fatto a vivere senza finora… come, come …. ancora me lo chiedo 😊😊😊😊.

layout-enjoy-3

Timbrate perfette ovunque: sugli spessori, sulla carta, sulla moldin paste, credetemi sulla parola, timbrate perfette OVUNQUE.

layout-enjoy-2

Una mano di gesso, un pò di distress ink qua e la, moldin past stesa su uno stencil e tante timbrate raccontano la storia di questa famiglia.

layout-enjoy-1

Per oggi è tutto, vi lascio la lista dei materiali utilizzati, alla prossima

antonella 

 

Lascia un commento

di | 14 giugno 2017 · 9:00

Uno scatto in una Tag

La mia piccola per la sua prima comunione ha ricevuto una simpatica macchina polaroid che stampa le foto al momento. Questo è uno dei primi scatti ed ho deciso di farci una tag.

tag

A memoria credo che questa sia la prima tag che realizzo. Mi hanno sempre affascinato, penso che non sia cosi semplice gestire armonicamente uno spazio ristretto e poi diciamocela tutta in giro si vedono dei veri e proprio capolavori 😊 😊 😊, ho sempre avuto una sorta di timore reverenziale, ma oggi rompiamo il ghiaccio anche con questo mondo.

tag-2

Ovviamente tutto il lavoro è stato fatto sul legno… sono diventata  assolutamente dipendente da questo materiale, e questo grazie anche alla Precision Press che mi permette di avere timbrate assolutamente perfette anche su superfici irregolari come il legno….. adoro….

tag-1

Tanto colore con i distress ink, qualche abbellimento e un nastro di organza (e chi l’avrebbe mai detto che prima o poi mi sarei ritrovata ad usare l’organza 😅), ecco a voi la mia tag.

Provate ad uscire anche voi ogni tanto dalla vostra confort zone, a volte potrebbe capitarvi di rimanere piacevolmente meravigliati

antonella

2 commenti

Archiviato in Mixed Media, Senza categoria, Tag, Team Creativo