Archivi del mese: marzo 2018

Mini album Ricordi

Ciao a tutte!

oggi ci tenevo a mostrarvi questo mio ultimo minialbum che assomiglia ad un simpatico quadernino, creato come regalo ad una amica per raccogliere le sue foto più importanti, quelle a cui è particolarmente legata, i suoi ricordi più belli insomma.

Doveva essere qualcosa di semplice, poco ingombrante, e di colorato. Per me che utilizzo sempre tonnellate di abbellimenti non è stato facile contenermi, così l’ho studiato come se fosse un art journal inserendo una comoda chiusura ad elastico.

mini_journal

La struttura l’ho creata con dei Bazzill kraft rivestiti di carta patterned effetto legno della Simple Stories.

mini_journal2

Le pagine interne sono tutti fogli Bazzill kraft ritagliati, piegati e incollati tra di loro su tre lati, lasciando libero il lato in alto per inserire qualche tag o paginette con fotografie extra che vorrà aggiungere in seguito.

Il sentiment del minialbum l’ho creato con questa bellissima fustella, ho ritagliato le letterine della scritta “Ricordi” più volte su del bazzill nero e ho pazientemente incollato le letterine una sopra l’altra per ottenere una scritta spessorata come una chipboard.

Sulle pagine interne poi ho creato con dei cartoncini per acquarello degli sfondi, utilizzando i Distress Oxide con la tecnica dello “spatascio” e su cui ho embossato delle farfalle di un set di timbri della Kaisecraft.

mini_journal3

mini_journal4

mini_journal6

mini_journal7

mini_journal8

Tutti i bordi delle paginette le ho ripassate con una penna gel nera creando delle cornicette.

mini_journal9

Chiude il mini un bottone rivestito di stoffa sotto cui ho fatto passare un cordoncino elastico bianco.

Devo dire che il risultato mi è piaciuto tantissimo, e ora ne sto progettando un altro in versione più “cicciotta” tutto per me!

Spero di esservi stata di ispirazione per oggi, alla prossima


https://linkdeli.com/widget.js?1522321046703
 

 

4 commenti

Archiviato in Mini album, Progetti Vari, Team Creativo

Risveglio dal letargo

Scrappando1

Si comincia a sentire il profumo di primavera nell’aria, ancora velato da un leggero aroma di inverno. Il risveglio della natura giova all’umore, ma anche all’energia creativa che era rimasta un pochino assopita sotto una coltre di neve. Passando in rassegna qualche timbro, mi sono soffermata sul nasone dell’orso di ModaScrap e mi sono detta “perché no? Anche lui vorrà svegliarsi dal letargo!”

Quindi ho optato per un paio di card a metà strada tra primavera e inverno, sfruttando set di carte e di timbri che avevo comprato – ed utilizzato – per biglietti natalizi… trovo che ingegnarsi in questo modo dia sempre tanta soddisfazione!

Scrappando4

Nella prima card ho messo insieme orso bianco e sentiment di ModaScrap con carta My Very Sweet Home di Kirel Craft. Non potevano mancare i tronchi Sizzix disegnati da Tim Holtz, fustellati su del Bazzill Kraft.

Scrappando5

La palette di colori è una delle mie preferite, senza contare che la colorazione – per chi è alle prime armi o non si sente a proprio agio con pastelli/pennelli/pennarelli – è minima e semplicissima.

La seconda card, invece, vede sempre come protagonista un orso (bruno e simile a Yoghi), incorniciato da una polaroid Sizzix e dal retro della carta utilizzata nella prima card.

Scrappando2

Il sentiment fa parte di un set Tecnique Tuesday, e l’ho messo in una nuvola così da farlo sembrare un saluto rivolto alla bella stagione.

Scrappando3

Unire set di timbri, carte e occasioni diverse è stato anche un bell’esercizio di stile… senza contare che amo creare queste scenette, su di me hanno l’effetto di una favola raccontata a una bambina!


1 Commento

Archiviato in Cards, Senza categoria

Tag chiudipacco con acetato

Ciao a tutte!
Oggi sono qui con un post molto particolare per me, perché sarà il mio ultimo post per Scrappando Carta e Ricordi. Dopo tanti bellissimi anni in questo gruppo è giunto per me il momento del saluto, ma ringrazio di cuore la Patty, la generosa padrona di casa, per avermi scelta sette anni fa quando ancora ero alle prime armi e aver creduto nelle mie potenzialità più di quanto lo facessi io stessa. E la ringrazio anche per il tempo dedicato, l’amicizia, l’apertura alle nuove idee e la completa disponibilità a lasciarmi sperimentare liberamente (anche quando non sapevo bene nemmeno io in che direzione stavo andando!).
E a proposito di sperimentare oggi vi volevo mostrare una tecnica nuova per me, l’embossing su acetati nati per l’embossing a caldo, studiati per non deformarsi sotto il calore del nostro soffiatore d’aria.

FullSizeRender 85copy

Ho cominciato bagnando con l’acqua del rubinetto l’acetato per eliminarne la carica elettrostatica e asciugandolo con carta da cucina “tutto 3in1” (ne ho provate anche altre ma questa a mio avviso è la migliore perché non lascia alcun graffio sulla superficie del nostro delicato acetato).

Schermata 2018-03-26 alle 07.17.20
Poi ho eseguito la timbrata (togliendo con la tecnica del masking la scritta centrale) con inchiostro Wow. Ho coperto, come con una normale timbrata con embossing, la timbrata con polvere da embossing azzurra, eliminato l’eccesso (ho scoperto che se si passa l’acetato già con la polvere sotto un esile getto di acqua, puntato non ovviamente direttamente sulla timbrata, vengono via alla perfezione tutti gli eccessi ma non quelli incollati!!!) e infine ho asciugato con l’embosser! Ci tengo a sottolineare che il produttore non consiglia la “lavata” della timbrata prima di embossare  ma io ho fatto un pò di prove e per me ha funzionato, anche perché non sopporto di vedere puntini di polvere qua e là, (anche se, indubbiamente, in timbrate semplici si può tranquillamente  ripulire l’acetato dagli eccessi con un pennellino).

FullSizeRender87copy

Ho fatto una piega di circa un centimetro alla mia tag che ho poi incollato sul retro di una carta patterned in cui ho inserito il mio augurio. Mi piaceva l’idea di usare la fantasia della carta per centrare il mio sentiment all’interno della timbrata sull’ acetato!
Spero che questa tecnica vi ispiri mille idee come ha fatto con me!
Ancora un enorme grazie di tutto e un abbraccio.
Elisa

2 commenti

Archiviato in Cards, Packaging, Senza categoria

Hibiscus selfie

20180323_151322

Ciao bellezze…. ben trovate, Sadia alla tastiera oggi…. spero stiate tutte bene! Oggi ho da mostrarvi un LO, dal sapore decisamente colorato e decisamente estivo!!!

20180323_151314

Vi avevo già accennato che questo timbro di Karine mi aveva stregato e che stavo lavorando ad un altro progetto con lo stesso timbro, ma poi la “maledizione dei mali di stagione” si è abbattuta su casa Sadilla, portando febbre, moccio verde, raffreddore e broncopolmonite… ora i miei piccoli padroni stanno meglio decisamente ma io ancora mi trascino, comunque finalmente riesco a mostrarvi il mio LO…al volo prima di raccattare baracca e burattini e provare ad andare al mare visto che oggi finalmente il sole ha fatto capolino, e noi come lumache appena esce il sole mettiamo fuori la testa…

20180323_151305

Ho lavorato il fondo con delle timbrate usando degli archivial abbinati, e uno stencil di Tim Holtz, ho timbrato su carta d acquerello e colorato i timbri di Karine che ho poi ritagliato, e applicato con del biadesivo spessorato di vari spessori.

20180323_151534

questa foto era li, tra le foto del “to scrap” e quando ho preso in ano questo timbro di Karine mi si  accesa la lampadina… era un selfie fatto al volo prima di andare alla prima riunione prima che i bimbi iniziassero la scuola… e no non mi sono presentata alla riunione con l’hibiscus tra i capelli, anche se ciò mi avrebbe da subito presentato come quella mamma un pò mattacchione e colorata quale io sono! =D

20180323_151511

e questo per oggi è tutto… nella speranza che davvero il sole che oggi fa un timido capolino sia venuto per restare vado, anche perchè era dura spiegare al piccolo Nicola che se fa freddo il camino lo dobbiamo accendere lo stesso, anche le maestra ha detto che è iniziata la primavera! =D

di seguito la lista dei materiali che ho usato che trovate nello shop, grazie mille…. buona gionata a tutti, e grazie della visita! =)

xoxo Sadia

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Canvas ONLY GOOD VIBES

Ciao mondo creativo,

oggi vi faccio vedere come combinare una tela sottile ed una cornice.

Questa tela sottile giaceva da tempo in armadio perché preferisco quelle più spesse. Non mi decidevo mai ad usarla. Quindi ho cercato un modo per dare più volume alla tela. Così ho pensato di incollare al centro una semplice cornice bianca Ikea 13×18 cm.

Ora vi illustro il mio procedimento. Ho steso, con l’aiuto di una spatola, del gesso in modo grossolano sopra la tela. Ho creato così un po’ di spessore e movimento. Una volta asciutto ho lasciato cadere delle gocce di Distress Ink tumbled glass e victorian velvet diluite con acqua. Non fate come me, che mi sono lasciata trasportare e le gocce sono cadute anche sulla tastiera del PC. Le stesse operazioni le ho ripetute sulla cornice per dare maggiore continuità e coerenza all’home decor.

All’interno della cornice non ho inserito una foto come ci si aspetterebbe da un lavoro di scrapbooking, ma una frase motivazionale. Nel momento in cui ho realizzato questo progetto cercavo una frase da appendere e avere sempre sotto gli occhi. Only good vibes, solo pensieri positivi, che mi ricorda un sentiment del set di timbri Notre Histoire di Les Atelier De Karineera proprio la frase che cercavo. Già, inutile preoccuparsi riempiendo la mente di pensieri negativi e poi l’energia positiva attrae sempre positività.

Per inserire la mia frase motivazionale ho ricamato le lettere sulla carta pattern del set Christmas Holidays di Moda Scrap (kit che ho usato in tantissimi progetti diversi). Prima ho stampato la frase su un foglio bianco con la font che più mi piaceva e poi con un ago grosso e pazienza ho bucato la carta pattern.

Ad impreziosire la cornice ho fustellato ed embossato a freddo due piume FEATHER DUO. Infine ho usato la fustella Art-C Stamp & Die Set DIAMONDS, che adoro. Qualche goccia di Nuvo SIMPLY WHITE, un po’ di paillettes e wink of stella per dare luce alle stelle.

Che ne dite, vi ho dato un’idea per una tela? Fatemi sapere cosa ne pensate.

A presto

Sara


https://linkdeli.com/widget.js?1520922380490

6 commenti

Archiviato in Home Decor