Archivi del mese: ottobre 2016

Little Women

Un progetto insolito, una nuova pagina di art journal in cui ho dato sfogo alla mia passione per il disegno.

Complice la rilettura del grande classico di Louisa May Alcott, mi sono ritrovata a fare degli schizzi su dei fogli strappati da un quadernetto.

14457324_10210301146555480_134386598406329442_n

E da lì l’idea di realizzarne una pagina di art journal… per fermare sulle pagine le emozioni della lettura.

Ed ecco il risultato.

01

Per lo sgondo ho usato  i Distress Paint (l’Antique Linen e il Wild Honey) e delle timbrate con l’Archivial Sepia. Ho creato le zone bianche con lo stencil e la modeling paste. Inoltre con il Distress Ink Brushed Courdoroy, ho ombreggiato le zone scure.

Ho incollato con il gel medium i volti. Le quattro piccole donne sono state disegnate e acquerellate su dei semplici fogli di un quadernetto a righe che avevo impermeabilizzato utilizzando del gesso.

02

03

I fiorellini sono stati disegnati e colorati con gli acquerelli. E con la penna gel bianca ho dato dei piccoli tocchi di luce.

04

Il titolo è stato ritagliato con la Silhouette Cameo e colorato con gli acquerelli.

Spero vi sia piaciuto

Alla prossima

Marinella

 

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Archiviato in Art Journaling, Mixed Media

Gustosi Inviti di Compleanno

Oggi voglio mostrarvi un lavoro che mi ha tenuta impegnata negli ultimi tempi. Si tratta dell’invito di compleanno per festeggiare un traguardo importantissimo: il primo anno di vita.

inviti-compleanno

Partendo dagli stessi elementi ho elaborato una versione maschile ed una femminile  dello stesso invito.

inviti-compleanno-1

Ho semplicemente utilizzato diverse punchate sovrapponendole: la semplicità ha sempre una sua particolare bellezza, non trovate?

inviti-compleanno-2

Sul retro del lollipop, trova posto l’invito vero e propio. Spero di averti dato qualche spunto creativo.

Vi lascio la lista dei materiali utilizzata, alla prossima!!

3 commenti

Archiviato in Progetti Vari, Team Creativo

#piumolotowpertutti

Oggi brillo davvero! vorrei far notare che questo giro sono di un puntuale pazzesco ‘ah… speriamo bene di continuare cosí😊

Non vedevo l’ora di pubblicare perché volevo asssssolutamente parlarvi della mia nuova scoperta. LA MOLOTOW.

La amo! Letteralmente. Quante cose una a cui piace giocare con gli acquerelli ci può fare.

Chi mi conosce un po’ sa che io ho una sorta di venerazione per Kristina Werner, al limite quasi, lo ammetto, dello stalkeraggio. Lei fa benissimo tutto quello che a me piace e quello ch e non mi piace, fatto da lei, diventa per me bellissimo a prescindere.

Lei è una calligrapher pazzesca ed in questo periodo in cui il BRUSH lettering va alla grande io beh… mi ci sto cimentando..

Allora, queste sono le premesse. Ora parliamo della mia nuova amichetta, la Molotow.

 È un marker con la punta simile a quella dell’uniposca ed è pieno di liquido che serve per mascherare le parti che non si vogliono colorare quando si usano i colori ad acqua.

Io sono partita con il mio sentiment…

La scrittura è ancora incerta ma essendo solo un elemento e non la totalità del mio lavoretto sono andata avanti senza scoraggiarmi.

Il brushlettering presuppone l’utilizzo di un BRUSH appunto. È lui infatti che permette di creare le zone cicciotte delle mie lettere attraverso la pressione del segno. Un BRUSH è flessibile, la molotow no e così ho ripreso le parti delle lettere creando da sola lo spessore.

È una punta dura e sulla carta acquerello possono crearsi i ‘pallini ‘ che vedete. Non demoralizzatevi e proseguite;)

A questo punto è arrivato il momento di tirare fuori i Distress e spatasciarli nel vero senso della parola su tutta la card…

Non vi fermate se i risultati non vi piacciono subito. 

Asciugate con l’embosser e poi …

…Aggiungete un altro colore… io ci ho anche spruzzato sopra goccine di acqua che fa tanto provetto Tim Holtz;)

Asciugate bene tutte le volte che sovrapponete un nuovo strato di colore… nell’ultimo passaggio ho aggiunto proprio il black soot…

E visto che tanto la scrivania l’avevo ben sporcata tanto valeva aggiungerci qualche spruzzatina di acrilico bianco… 

Si lo so… avevo detto che quello scorso sarebbe stato l’ultimo post con un cielo… che volete farci, ho cambiato idea;)

E adesso la magggggia!!!

Togliamo il nostro liquidino che è diventato una leggera pellicolina sopra la nostra scritta…

Divertentissimo!!!

Questi americani quante ne sanno…

Bene . Io vi ringrazio se avete avuto la pazienza di leggermi fino qui.

Vi abbraccio e alla prossima;)

M!R

5 commenti

Archiviato in Senza categoria

Layout “Love is in the air”

Non mi stancherò mai di dire che le card del Project Life sono una fonte creativa inesauribile!

lo_love_is_in_the_air_01

In questo mio nuovo LO ad esempio, le carte a fantasia che ho utilizzato solo tutte card del PL, a volte usate intere, a volte ritagliate, come i rettangolini arancione a pois bianchi, e quello multicolor effetto spennellato… ma andiamo per ordine.

Come base ho utilizzato un Bazzill bianco, sul quale ho spennellato con la tecnica del “come viene viene” dei Gelatos verdi e arancioni diluiti con acqua,e poi ho timbrato qualche triangolo qua e là, su due lati opposti.

Ho poi iniziato a sistemare le mie card sulla pagina seguendo una sorta di griglia, e riempiendo gli spazi vuoti con ritagli di card.

 

lo_love_is_in_the_air_02

Anche gli abbellimenti “Hello Beautiful” e “Noted” sono ritagliati da card.

lo_love_is_in_the_air_03

lo_love_is_in_the_air_04

Nello shop di Scrappando trovate tantissimi kit di card per project life, nella sezione dedicata (QUI).

Alla prossima, ciao ciao.

Simona

2 commenti

Archiviato in Layouts

Carte da collezionare!

Buongiorno!

spesso una delle difficoltà più grandi quando si realizza un progetto è quella dell’abbinamento colori….soprattutto se in fantasia.

I pad di carte ci vengono in aiuto perché sono tutte legate con una certa coerenza cromatica…ad esempio nella mia card…forse non avrei mai pensato di abbinare azzurro al color mattone ma ho staccato tre fogli….e mi sembrava andassero alla perfezione!

Questa collezione di American Crafts un po’ vintage mi piace tantissimo, non è troppo cupa o romantica, adoro anche le pattern optical….insomma si presta benissimo a molti mood.

che ne dite?

fra53

fra54

fra56

alla prossima!!

francesca

 

4 commenti

Archiviato in Cards