Calling Planet Earth

EPISODIO 7 -settimo concerto dei DD

In una galassia molto lontana da qua c’era una bambina che doveva andare al Concerto del gruppo interspaziale più fantasmagorico di tutti gli universi conosciuti e non, ma era bloccata a letto da un’orribile ernia cervicale… Disperata fra le lacrime e i dolori decise di mandare un segnale al Pianeta Terra, luogo dove si sarebbe svolto il concerto…

Eh, più o meno c’è la storia di questa Card in questo prologo… (Per chi non lo sapesse Planet Earth e’ il primo singolo dei Duran Duran che ha raggiunto il primo posto nella chart inglese…)  ma bando alla mia vita (che mi viene da piangere) vi faccio vedere come colorare un universo con i DISTRESS Reinkers😊

Partiamo col prendere un foglio di carta di acquerello che sarà la base della nostra Card. Fissiamolo bene ad un supporto di legno con del nastro carta e poi bagnamolo  con abbondante acqua pulita.

Sulla carta bagnata fate delle chiazze con i vostri colori. Non abbiate paura: mettete il colore ben diluito, aggiungete acqua e …paciugate!!!

Il risultato bagnato come vedete è molto intenso. Non vi spaventate…

…dopo aver asciugato con l’embosser si schiarirà molto;) Guardate qua..…

Prima di passare alla fase successiva mi raccomando:ASCIUGATE BENE!!! …altrimenti il gioco non viene;)

E adesso siate audaci! Del resto senza audacia il top della classifica non lo si vede (😂😂😂) e con il BLACK SOOT ricoprite la superficie acquarellando e lasciando volutamente delle piccole zone di colore. Magari ecco, siate più audaci di me e usate più nero…


Adesso prendete un cotonfioc bagnato e fate dei piccoli punti qua e là…saranno le stelle più vicine;)

Poi prendere dell’acrilico bianco, diluitelo e schizzatelo sulla vostra Card… Le macchie saranno le stelle più lontane.

Io poi ho aggiunto il mio sentiment Embossato (che ben rappresenta il mio stato d’animo attuale..) e ho aggiunto delle piccole stelline di legno qua e là…

Guardate i dettagli dello sfondo. Molto carino vero?

Io ho attaccato la mia Card su un cartoncino da 300gr nero. Dietro metterò il biglietto e la foto con meno smorfie di dolore che mi scatteranno stasera…perché sia chiaro, con o senza ernia, io stasera a gridare WILD BOYS ALWAYS SHINE ci vado eccome;)

Vi lascio l’elenco dei materiali usati e ricordate che se fate un ordine entro il 19 giugno  avrete uno sconto del 20% su tutto quello che avrete comprato…

Stelline di legno
DISTRESS Reinkers
Set Timbri KaiserCraft
Embosser

Grazie per essere passati di qua

Alla prossima 

M!R

2 commenti

Archiviato in Senza categoria

2 risposte a “Calling Planet Earth

  1. La card è stupenda…da provare quanto prima…per il resto che dire??? BUON CONCERTO!!!
    Cristina
    thehouseoftheblackbirds.blogspot.it

    Mi piace

  2. Vai e scatenati, Mir!!!
    Dopo aver sfornato questa card, ne hai tutto il diritto!! 😀

    Mi piace

Lascia un commento / Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...