Surprise!

Ciao!!

Non è un mistero che ultimamente mi sto dedicando tantissimo alle TAG, sarà la forma, sarà la versatilità di queste "piccole" forme d'arte…sarà quel che sarà , ma anche oggi sono a proporvi un'altra Tag. 

Questa ha, come si dice in "gergo", un piccolo "twist". 

Innanzitutto se ancora non avete la fustella Tag & Bookplates vi suggerisco di comprarla. Vi darà la possibilità di ricavare una Tag da ogni supporto (compatibile con la fustella ovviamente)! Se invece non avete la Big Shot , non disperate! Patty in negozio ha una vasta serie di Tag pretagliate che potete usare per le vostre Tag! 

Ma ora vediamo come ho creato la tag – mi sono fustellata la mia base usando un cartoncino di recupero e ho poi disegnato un piccolo quadrato circa a metà della prima tag e l'ho poi tagliato usando il cutter.

1

Ho poi ricoperto la base con un leggerissimo strato di Gesso — questo passaggio non è fondamentale, ma non volevo che il colore della base risultasse troppo acceso.

Usando i Dylusion Spray, qualche Glimmer Mist e un paio di Mister Huey's  , tutti nella tonalità del verde, ho spruzzato la mia base. Ho continuato ad aggiungere colore su colore usando anche qualche matita acquarellabile, distress stain e chi più ne ha più ne metta!
Amo soffermarmi tanto sugli sfondi, anche se…lo sfondo dovrebbe, in teoria rimanere sfondo e quindi non prevalere sul resto del progetto…ma…si sa anche che a me piace fare le cose al contrario!

2
Una volta soddisfatta del risultato ho preso un timbro della Hero Arts , il mio fedele Archival Ink nero e ho timbrato un poco lo sfondo.

3

Sempre da un cartone da imballo , usando questa fustella, ho fustellato la forma della serratura che ho poi abbondantemente colorato usando Distress Inks dai toni dell'arancio/marrone e Distress stain. 
Una volta asciutto il colore ho passato una mano di Distress Crackle Paint e ho messo da parte ad asciugare e poi ho "chiuso" i  fori della serratura usando due mini fermacampioni neri (nello shop ancora non ci sono on line, ma chiedeteli a Patty che in negozio ci sono!).

4

Intanto che il Crackle Paint asciugava, ho ripreso la tag e ho aggunto il Distress Ink Rusty Hinge.

5

Ho preso una seconda Tag e ho ritagliato da questa carta la parte dove dice " la vita è piena di sorprese" e l'ho incollata alla base, ho aggiunto un poco di colore usando il Distress Ink Tea Dye e attaccato sopra e sotto dei ritagli di un vecchio libro….ho quindi ripreso la prima tag e l'ho incollata sopra!

6

Ho continuato a decorare la parte esterna della Tag usando qualche striscia di washi tape e aggiungendo della paste modellabile attraverso lo Stencil Bubble e ho lasciato poi asciugare.
Terminata l'asciugatura ho aggiunto qua e là ulteriore Distress Crackle Paint 

7 

Dopo aver aggiunto qualche piccolo (e quasi impercettibile in foto) timbro, ho terminato la tag usando del nastro marrone colorato con il walnut stain. 

Ho deciso di lasciare abbastanza "pulita" la tag, senza aggiungere troppi decori o appesantirla con ulteriori dettagli, ritagli.. Ho solo decorato con dei washi tape la parte interna che si apre, altrimenti non avrebbe legato con il resto della tag.

Cosa ne pensate? Ecco alcune foto.. 

Final

Final_a

Final_b

Detail
Spero che il risultato vi sia piaciuto, come sempre se avete dubbi o domande lasciate un commento!

Stay happy, stay creative… xoxo Zoey

 

Lascia un commento

Archiviato in Tag

Lascia un commento / Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...