Ghost stamping e summer colors

Buongiorno a tutti! Oggi un post con titolo inglese per spiegarvi una tecnica semplicissima ma di grande effetto che io ho visto sul blog di Ronda Palazzari in questo post .

La tecnica e' semplice ma l'effetto e' davvero bello: si tratta di togliere colore anziche' aggiungerne per avere un effetto un pochino di trasparenza . Ecco le tag che ho preparato

 

IMG_0118 copia

Sono davvero molto colorate e come sempre per fare queste sfumature ho usato i Distress . Piccolissimo ripasso su come usare i Distress : quando si colora con questi inchiostri innanzi tutto la cosa bella e' che puoi dosare l'intensita' del colore con la mano, se premi molto il Cut'n'dry( la spugna apposita per questi inchiostri!) il colore e' molto intenso, se premi poco il colore e' piu' sfumato, inoltre bisogna stenderlo su quello che vogliamo colorare partendo dall'esterno e con movimenti circolari in modo da non creare righe. 

Ora vi spiego come ho usato e cos'e' la tecnica "ghost stamping": si tratta di andare a togliere colore con acqua da cio' che avete gia' messo come base di distress. Ovviamente questo lavoro si fa solitamente con i timbri ( come nella tag a destra) ma io nella prima ho voluto provare con una mascherina da embossing.

IMG_0073 copia

Questi sono i materiali: come vedete sulla destra c'e' uno spruzzino per acqua semplice semplice e poi ci sono i distress, i tamponcini con il cut'n'dry per stendere il colore, mascherina da embossing , timbri vari .

Come vi ho detto si comincia creando la base poi nel nostro caso si prende la mascherina da embossing e si spruzza non troppo da vicino acqua sulla parte in rilievo non su quella che rientra, se vedete un eccesso di acqua perche' magari ne avete spruzzata troppa , scuotete un pochino la mascherina in modo che siano annacquate solo le parti che vi interessano , poi inserite la vostra tag gia' colorata.

 

IMG_0074 copia

 

IMG_0075 copia

 

IMG_0076 copia

Quando avete premuto per qualche secondo alzate con un movimento abbastanza netto senza strisciare la mascherina e osservate: dovrebbero esserci ( nel mio caso erano pois) piccoli cerchietti che piano piano si schiariscono, l'accqua sta facendo la sua funzione di togliere il distress, a questo punto tamponate SENZA strisciare ma appoggiando solo un paio di fogli di carta da cucina molto assorbente e togliete con movimento netto. Dovreste vedre l'immagine che avete scelto schiarita, nel mio caso l'ho fatto  piu' volte  e non perfettamente allineata perche' non volevo un effetto perfetto e regolare. A questo punto se siete soddisfatti di quello che avete ottenuto via con una passata di  embosser per asciugare bene e poi via con la decorazione. In questo caso visti i colori che ho usato ho voluto fare un piccolo inno all'estate fiori foglie e parole di Kesia tutto timbrato con Memento tuxedo Black e ripassati i contorni ( casualmente io non capisco quasi nulla di luci e ombre!) con una penna gel bianca  e il gioco e' fatto.

IMG_0127 copia

IMG_0126 copia

PAssiamo all'altra tag, quella di destra

IMG_0096 copia

Nei materiali usati come vedete ci sono anziche' la mascherina da embossing i timbri che e' poi la tecnica " tradizionale" . La farfallina nera e' ricavata ( come vi avevo gia' spiegato) da una fustellina di Tim holtz tagliata ( su consiglio del maestro!) su gomma tipo quella dei tappetini per mouse.

IMG_0097 copia

IMG_0098 copia

Stesso procedimento di prima : spruzzate acqua sul timbro che desiderate e premete poi togliete e asciugate. I timbri molto pieni come quello della farfalla di Tim holtz ovviamente rendono meglio perche' l'immagine e' piu' visibile e piu' nitida, ma anche con quelli un pochino piu' elaborati si puo' provare! Poi anche qui sono passata alla decorazione con un timbro Florileges nel quale ho poi colorato con la penna gel bianca tutti i fiorellini e qualche farfallina di Kesia colorata sempre con i distress.

IMG_0125 copia

IMG_0124 copia

IMG_0123 copia

Vi lascio come sempre i materiali usati

Distress Ink, Crushed Olive , Distress Ink, Dried Marigold ,Seasonal Series Distress Ink – Spring 2012 , Seasonal Series Distress Ink – Summer 2012 mi fermo un attimo per dirvi che i colori sulla confezione della Ranger di questi prodotti ingannano un po', i colori sono assolutamente piu' vivaci e splendenti sprattutto il fucsia che fa parte dei seasonal summer ma anche tutti gli altri sono MERAVIGLIOSI! 

RA Ranger – Non Stick Craft Sheet ( molto utile perche' non si attacca nulla sopra e ci puoi pure embossare senza distruggerlo!) ,RA Ranger Cut-N-Dry , SZ Tim Holtz, Magnetic Die Movers & Shapers – Mini Butterfly set ,SZ Tim Holtz, Movers & Shapers, Tag & Bookplates ,PC Cuttelbug Embossing folder Polka Dots , timbri FD Branche de Cerisier , KA Kesi'art timbri Saveurs Estivales, FD Herbage, ink TS Memento – Tuxedo Black ,SK Penna gel bianca punta media, KA Set 3 Butterfly ( la piu' piccola ).

Questa tecnica io l'ho usata sulle tag ma e' ovviamente adattabile a qualunque cosa: Lo card minialbum ecc.. Spero vi siano piaciute e come sempre di avervi un po' ispirato!

 

A presto

Yaya

14 commenti

Archiviato in Tag

14 risposte a “Ghost stamping e summer colors

  1. molto istruttivo questo post! farò tesoro di queste informazioni preziose! Le tag sono molto carine e mi piacciono molto! bravaaa!!!

    Mi piace

  2. Non ho parole, le tue tag sono stupende, i colori che hai usato sono allegri e mi fa venire voglia di comprare altri Distress.
    Grazie mille per le spiegazioni, è una tecnica stupenda da utilizzare per le atc!

    Mi piace

  3. le tue meravigliose e coloratissime Tag mi fanno venir voglia di prendere i distress di provare a pasticciare : bravissima!!!

    Mi piace

  4. Stupende queste tag!! Mi hai incuriosito che, non ci crederai, ci ho provato subito!!!Il risultato non e’ proprio come il tuo..ma ci provero’ ancora!

    Mi piace

  5. Che meraviglia Yaya!!! Le tag sono strepitose e questa tecnica.. davvero interessante!!! Da provare!!!
    Grazie di cuore per le spiegazioni!!!

    Mi piace

  6. Bellissimo tutorial!!
    tag veramente COOL!

    Mi piace

  7. Io e mia mamma siamo a bocca aperta davanti alle tue meravigliose tag!!!e grazie per la tecnica…troooooppppoooo estiveeeeeeee!!!!
    Baci
    Elisa e Laura B.

    Mi piace

  8. Questo sono i “pastrocci” che voglio fare!! esattamente questi!! bellissimi! con questo tutorial forse posso provare.. provare ho detto 😉

    Mi piace

  9. yaya sono spettacolari! e voglio assolutamente provarci pure io!

    Mi piace

  10. Bb

    Stupendi questi tutorial, fai veramente venire la voglia di immergersi totalmente in questo mondo di distress!

    Mi piace

  11. le tue tags sono meravigliose… colori e dettagli bellissimi ed è stupendo come tutto questo sia realizzato senza abbellimenti e aggiunte ma “solo” lavorando con i distress, timbri e maschere da embossing. Sei bravissima e davvero mi viene voglia di provarci… bravaaaaaaaaaaaaaa

    Mi piace

  12. Bel tutorial!!!! ci provo sicuramente! 🙂

    Mi piace

  13. Volevo ringraziarvi tutte, Siete carinissime e mi fate venire ancora piu’ voglia di provare colorare e sperimentare! Uno smack a tutte! Yaya

    Mi piace

  14. Waouhhh,c’est trop beau ,j’adore.
    Merci pour ce super tutoriel.
    Bravo .

    Mi piace

Lascia un commento / Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...